Fare il bagno all'ombra dei templari tatto

Roseto Capo Spulico
(1 voto)

Costruito sui ruderi di un edificio sacro, di fronte alla Petrae Roseti, uno scoglio a forma di fungo, il Castrum Petrae Roseti è stato edificato dai Normanni nel XI secolo. La pianta del castello coinciderebbe con la pianta del tempio di Gerusalemme. La sua derivazione templare sarebbe testimoniata dai simboli (la rosa e i gigli) ancora visibili sulla cinta muraria, inoltre nel castello sarebbe stata custodita anche la sacra sindone all'epoca di Federico II. Fare il bagno sulla spiaggia prospicente è certamente un'esperienza storica.

Foto di: Massimiliano Capalbo

Mappa

L’app con il sesto senso

Ricerca in tutti i sensi